San Lorenzo…

san lorenzo bambiniIn questa calda estate l’arrivo della festa di San Lorenzo, non può che portarmi nel ricordo, dal sapore unico, amato e indimenticabile della nonna Zelmira, detta, Zizzi. Nonostante le sue vicissitudini, faceva sembrare la vita quanto mai preziosa una meravigliosa avventura con delle splendide casualità. Oggi so bene che non è sempre così, e spesso e volentieri, le casualità, non sono per niente splendide… ma siccome la vita è sempre in corso… bastano poche parole, sonnecchiosi istanti per riaccendere improvvisamente la magia di quei momenti, e subito comincia lo smarrimento della distanza, l’incredulità di ritrovare tanta gioia in un tempo scomparso e quasi abolito dal tempo….ma non dalla memoria!

E’ grazie alla nonna se ho imparato ad amare le stelle, se ho imparato a guardare il cielo. Mi teneva vicino a se’ la sera nell’mbrunire, vicino a quel terrazzo alla francese e col dito mi indicava il firmamento, mi spiegava il miracolo dell’accensione delle stelle…san lorenzo cielo

Certo, non c’era niente di scientifico nelle sue parole, non c’erano lezioni sulle costellazioni.san lorenzo costellazioni Ma con le sue parole riusciva ad affascinarmi e a farmi stare col naso all’insù. In più dietro ai suoi racconti,  c’era una grande storia d’amore… che per sempre ha unito il pensiero del firmamento , ad un cuore che batte lontano…

Anche stasera mi regalerò l’emozione di guardare il cielo, di aspettare di veder cadere una stella…di esprimere così un desiderio…pensando, immaginando che mentre io guardo lassù, dall’alto forse, ci sarà qualcuno che guarda in giù sorridendo per lo stupore che grazie ai suoi racconti, ancora mi porto dentro.san lorenzo victor hugo

Buon San Lorenzo a tutti!!! Dalla vostra Vitty.

 

Autore: vittynablog

Mi piace scrivere e condividere le mie idee con quelle degli altri

16 pensieri riguardo “San Lorenzo…”

  1. S A N L O R E N Z O
    Ho sempre amato far comodamente
    l’amore e tutte quelle altre cose
    che si fan prima o dopo – e sempre lente –
    perchè in eterno vivano le rose.

    Vuoi mettere un sofà coi suoi cuscini ..
    le luci soft . . . e in più le “tue” canzoni,
    senza tema di spigoli e gradini,
    e senza la paura dei guardoni.

    Certo che pure in auto, a costo
    di qualche slogatura ho preso quota,
    o in barca . . . oppure al cine, ultimo posto,
    con galleria peraltro semivuota.

    Ma la scomodità! . . . Il piacere
    veniva in gran parte dimezzato,
    e che dolore poi talune sere
    per fianco o ginocchio . . .
    ammaccato.

    Solo una volta nella vita mia,
    schiacciata sopra un duro da morire,
    mi son scordata della mia mania
    . . . ma quando fu . . . non te lo voglio dire.

    Ah, che sensazioni furon quelle
    di quella notte fulgida di stelle…
    chè per ogni Perseide s’avverava
    quel che da tempo il cuor desiderava.

    Cadevano le stelle a cento a cento:
    il cielo ero io, tu quell’evento …
    la nuda terra poi . . . mare di piume,
    mentre scorrevi in me siccome fiume.

    Come ben vedi, amore, te l’ho detto,
    fu a San Lorenzo . . . e come allor t’aspetto.
    Non dirmi che fu un sogno … Fu realtà.

    Così rifarlo un dì…che sogno! . . . Aaah!

    (Sergio Sestolla)

    Piace a 2 people

    1. Grazie Sergio per questa bellissima poesia amorosa! In una serata così magica le parole d’amore ci stanno sempre bene. A tutti piace pensare di essere amati… e nell’attesa che cada la stella, c’è solo un pensiero nel cuore e nella mente….

      ” chè per ogni Perseide s’avverava
      quel che da tempo il cuor desiderava.

      Cadevano le stelle a cento a cento:
      il cielo ero io, tu quell’evento … ”

      Chissà se questi innamorati alla fine, in tanti posti strani dove si sono amati, sono finiti pure allo stadio?

      "Mi piace"

  2. Witty la stella cadente è passata alle 5 e poco di più quando mi recavo nell’orticello. Ha portato fortuna: un buon raccolto di fiori, zucchini, fagiolini e susine per la marmellata
    Le stelle dicono che siano i desideri degli uomini che non si sono concretizzati e infatti sono incontabili.
    Le stelle cadenti sono quei desideri, stelle, che sono troppo ripetuti e cosi non potendone più cadono giù.
    DHE
    Buon ferragosto

    Piace a 2 people

    1. Andrea, hai saputo farmi ridere con i desideri e le stelle cadenti che non ne possono più!!!! Io comonque una bella stella cadente l’ho vista ieri notte, e il mio bel desiderio l’ho espresso…si avvererà, non si avvererà…mah, l’importante è avere qualche sogno da portarsi dentro. Qualcosa che ci stimola ad andare avanti.

      Buon Ferragosto anche a te, dè, ti lascio col nostro amico toscano che ci regalerà un sorriso! Ciao Andrea! 🙂

      "Mi piace"

  3. arriverei anche a 10 litri e pensare che danno €0,49 di aumento sul piccolo assegno di €14 alle casalinghe Grazie witti mi ha fatto fare una bella risata
    e anche te trascorri un bel un bel ferragosto
    Noi saremo per il compleanno del Guidino che fa 6 anni saremo una bella comitiva Speriamo di sopravvivere se c’è la Giovannona che racconta delle barzellette che fanno però non voglia di una parolaccia se fanno ridere ci vuol fantasia un abbraccio grande

    Piace a 2 people

    1. Non c’è niente di meglio Andrea, che festeggiare in famiglia e con amici. Trascorrerai una bellissima giornata. Auguri a Guidino per i suoi sei anni. Un’età importante perchè a settembre segnerà l’inizio della scuola!!

      Auguri quindi, buon divertimento e buon Ferragosto a tutti, anche a Giovannona che vi divertirà con le sue barzellette!!!

      Contraccambio l’abbraccio ❤

      "Mi piace"

  4. La visione delle stelle cadenti ci colpisce sempre e ci dona una sorta di stupore…

    “Se guardi le stelle in cielo ricorda
    che ognuna è un desiderio
    e che tu puoi sempre scegliere
    in cosa sperare, credere, sognare”.
    (S. Littleword)

    Anche se in ritardo (ma le stelle continuano ancora a cadere) … buon S. Lorenzo cara Vitty!

    Il caldo mi lascia senza forze…e poche idee. Ma eccomi di ritorno, come sempre!

    Piace a 2 people

  5. Mary, che piacere averti di nuovo qua! Il caldo toglie ogni forza anche a me. Si sta’ bene solo in mare…ma alle volta fa troppo caldo anche per andare lì.

    In compenso trascorro molto tempo in terrazza la notte, con la speranza di vedere qualche stella cadente. Dice che cadranno fino al 27 agosto. Per opra ne ho viste un paio…ma di qui al 27 spero farò un pieno di desideri, così almeno, magari uno prima o poi si avvererà.

    Ti abbraccio carissima, ben tornata!!!! ❤

    P.S.

    In quanto alla scenetta con i politici, aggiungerei pure io venti litri….! Sai che bel falò!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...