Si ricomincia

Sono contenta che queste feste siano giunte finalmente al termine. Domani ci sarà l’Epifania che come si sa ” tutte le feste porta via “

Sono state feste molto sofferte, anche se ho fatto di tutto per renderle gaie, ma la presenza silenziosa delle feste passate, non mi ha mai abbandonato. Mi sento così diversa da come ero!!! Mi rivedo piccola e fiduciosa, sempre allegra, felice di trovarmi fra mamma e papà, una sorella fantastica….vorrei potermi girare verso quella bambina, abbracciarla forte forte per incoraggiarla a non mollare mai…

Mi dicono però che è presto per vivere di ricordi, devo pensare al presente, guardare avanti per scoprire quello che il destino ha in serbo per me, per noi. Voglio essere ottimista, e tenermi ben presente le parole del Leopardi:
Quella vita ch’è una cosa bella, non è la vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita passata, ma la futura. Coll’anno nuovo, il caso incomincerà a trattar bene voi e me e tutti gli altri, e si principierà la vita felice. Non è vero?

Me le voglio scrivere e attaccare vicino al pc queste parole. Mi daranno lo sprone e il giusto entusiasmo per andare incontro al domani.

Fiduciosamente vostra, Vitty.

Autore: vittynablog

Mi piace scrivere e condividere le mie idee con quelle degli altri

14 pensieri riguardo “Si ricomincia”

  1. buon giorno e buona epifania Vitty,
    Le feste con la dolce metà e ammucchiata con altre 2 coppie per dopo pranzo e cena
    Spumante panettone e pandoro
    Non è mancato il castagnaccio e crescentine con nutella
    Tutto sommato feste senza tante chiacchere inutili e malelingue
    Era d’obbligo commentare come era conciata la tale e tal’altra per l’ultimo dell’anno.
    Cosa aveva rinnovato la fattora, con che calze la ragazza del Domenico o peggio :- ma che intendeva il prete nell’omelia? ….
    Stanotte la Befana ci ha regalato altri 60cm di neve e continua a nevicare
    La spalaneve sono due giorni che non passa e siamo murati in casa
    Camino acceso e per adesso abbiamo la corrente elettrica.
    Pensami

    Piace a 1 persona

    1. Come potrei mai dimenticarmi di te Andrea, in specialmodo, quando vedo le abbondanti nevicate sulla montagna pistoiese, in Garfagnana! E ti confesso che vorrei esserci anch’io chiusa in una casa al calduccio con tutta la neve che lenta scende giù. Lo scenario deve essere da favola. Non nego i disagi…ma due o tre giorni così non potrebbero che farmi bene. Confondermi con tutto quel bianco silenzioso, Sarebbe bello!!

      Quindi avete trascorso le feste spettegolando su ogni cosa o persona!!! Ebbenene, secondo alcune teorie psicologiche, spettegolare fa bene. Fa sentire meglio e rallegra. Quindi mi congratulo con voi per aver scelto questa opzione, invece di intristirvi di fronte al maltempo!

      Io per farti sorridere di più ti mando questo filmato di Jonathan Canini che mi fa troppo ridere!!! Un caro saluto a te e a tua moglie!!!

      "Mi piace"

    1. Quando ci si rifugia nel passato, è perchè il presente è più doloroso rispetto al passato. Non si dovrebbe ,lo so. Però ogni tanto è bello fermarsi, chiudere gli occhi e ritrovarsi fra le persone che più c’hanno amato nella vita….poi basta un colpo di ciglia e…voilà, si ritorna qua! Grazie di esserti fermato è sempre un piacere leggerti 🙂

      "Mi piace"

    1. Be’ Luisa ci si prova. Da bambini c’era un detto che faceva così ” La gentilezza non costa niente e alla gente fa bene al cuore ” In questa società non proprio gentilissima , donare un sorriso, riservare un atto di gentilezza, credo faccia bene sia a chi lo riceve, sia chi lo dona. Piccole cose che rallegrano l’anima! ❤

      Piace a 1 persona

  2. Carissima sconsolata, ma pur sempre fiduciosa, Vitty, che scrivi “Quando ci si rifugia nel passato, è perchè il presente è più doloroso rispetto al passato”

    Potrebbe però darsi che il passato appaia meno “doloroso” soltanto perché siamo un po’ tutti laudatores temporis acti. Non scordiamo che moltissimi di noi sono figli di Guido Gozzano, che alle medie ci ha notevolmente influenzato. Basta qui ricordare gli incantevoli suoi versi:

    “Vieni! Sarà come se a me, per mano,
    tu riportassi me stesso d’allora.
    Il bimbo parlerà con la Signora.
    Risorgeremo dal tempo lontano.
    Vieni! Sarà come se a te, per mano,
    io riportassi te, giovine ancora.

    Condivido comunque il tuo “Mi dicono però che è presto per vivere di ricordi, devo pensare al presente, guardare avanti”:

    ETA’ DI PERICLE E DI BRENNO

    L’età di Pericle ben l’ho vissuta.
    Si passeggiava fino a tarda notte
    d’estate a Catania, e a forza bruta
    non si aspirava, ma a prendere cotte
    per ogni ragazza conosciuta,
    e corteggiata con parole dotte,

    mentre lei si atteggiava a riservata,
    siccome un’orsolina. Si andava,
    bastando solo che ti fosse andata,
    a teatro o concerto. E si mangiava
    a qualunque ora la scacciata,
    con acciughe e toma che filava,

    oppure calde calde le arancine.
    La ‘sponsa’ ( 1 ) ad un’amica si offriva,
    e pure qualche rosa senza spine,
    per un sorriso e atteggiamento a diva.
    Non si pensava affatto alla fine
    — or fatta — per COVID che ora arriva.

    Anzi è arrivato, e che fuor di senno
    manda, e riporta all’età di Brenno.

    Ma passerà anche questo . . . Ehm, così
    è sempre avvenuto, fin dal dì

    del gran diluvio universale, eh sì . . .
    tant’è che siamo ancora tutti qui!

    (Cassandro)

    ( 1 ) Composizione profumatissima di gelsomini arabi in boccio
    (cfr. https://www.malvarosa.it/la-sponsa-2/)

    Attenzione però a non cambiare troppo in fretta: un poco di passato è sempre bene mantenerlo!

    Ad esempio, ho la sensazione che pure il blog stia cambiando e perdendo un po’ della sua splendida caratteristica di libertà ed anarchia che fino ad oggi l’ha caratterizzato, e che mi spinge ancora dal parteciparvi toto corde, grazie in particolare a te, Vitty, a Mary, ad Amfortas, ecc. ecc.

    Buona serata e buon godimento dei regali ricevuti. Io per tutto questo inverno sono a posto per il riscaldamento a carbone.

    Piace a 1 persona

    1. Grazie infinite Cassandro per il gradito dono dei versi di Gozzano. I suoi versi quasi sempre tristi ben si addicono al mio stato d’animo.Sempre in fondo al mio cuore sono stata e sono malinconica. Anche se ovviamente cerco di tenerla a bada questa malinconia e spesso e volentieri faccio emergere pura allegria. In questo periodo comunque, ” gli incantevoli versi” mi hanno accarezzato il cuore.

      E veniamo a te novello ” Pericle” che mi hai raccontato un periodo splendido sella tua vita

      “L’età di Pericle ben l’ho vissuta.
      Si passeggiava fino a tarda notte
      d’estate a Catania, e a forza bruta
      non si aspirava, ma a prendere cotte
      per ogni ragazza conosciuta,
      e corteggiata con parole dotte,”

      Ah, certo le parole dotte non dovevano mancarti e immagino come saranno state affascinate le ragazze nell’ascoltarvi…magari al chiaro di luna…dove tutto diventa più magico.
      E come doveva sentirsi fortunata la prescelta che riceveva “la sponsa”.

      Che cosa meravigliosa!! Cosa mi sono persa a non nascere in sicilia! Quante delicatezze verso le ragazze!

      In quei bellissimi tempi non si pensava affatto alla finee non c’era Covid o altro malanno all’orizzonte… La storia però ci ricorda l’arrivo di Brenno, ” il gran diluvio universale” dai queli però ci siamo salvati

      “tant’è che siamo ancora tutti qui!”

      E ci vorremmo anche restare, ma restare liberi di vivere normalmente come prima dell’arrivo del Covid. Ce la faremo??? Voglio essere ottimista, per questo ti invio una canzone che mi riempie l’animo di energia e speranza…mi piace molto che la vita sia considerata un giro di valzer…ciao Cassandro caro, grazie ancora per i bei versi!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...