No, via

No, via… lo so che non è corretto iniziare con una locuzione avverbiale regionale per giunta! Ma la notizia che ho letto mi sembra così… bizzarra che non mi vengono le parole giuste per esprimere la mia meraviglia. Questo non vuol dire che sia un fatto sbagliato però sembra che questo politicamente corretto, stia veramente esagerando…!!! Parlo della decisione della giunta comunale di Castel Franco Emilia che ha deciso di utilizzare il simbolo della “e rovesciata”, lo schwa,

( pronuncia scevà ) sui propri canali social. L’idea è dell’assessore alla comunicazione, per il rispetto e la valorizzazione delle differenze. La ǝ è una desinenza finale al posto dei plurali maschili universali, per usare un linguaggio secondo il sindaco, “più inclusivo”.
Aggiungendo: “sono ore che in Comune ci stiamo allenando a pronunciarlo, in maniera quasi tronca, come alcuni dialetti”.

Secondo me in quel comune non hanno molto da fare per partorire queste pensate.

Sono certa che i fatti valgano più e più di mille parole!!!!

Comunque, sapete come ha scritto l’augurio ai bambini che tornavano a scuola?

“A partire da mercoledì #7aprile moltǝ nostrǝ bambinǝ e ragazzǝ potranno tornare in classe!», invece di “molti nostri bambini e ragazzi.

Ecco un bell’esempio su come rovinare la nostra meravigliosa lingua italiana.

Mi chiedo, ma che senso ha questa e rovesciata che non appartiene alla nostra grammatica?

” Il simbolo [ə], la e rovesciata, fu inventato nel 1821 dal tedesco Johan Schmeller,

nato a Tirschenreuth il 6 agosto 1785 morto a Monaco di Baviera il 27 settembre 1852) è stato un linguista tedesco, redattore, dal 1827 al 1837, del Dizionario bavarese (Bayerisches Wörterbuch) in quattro volumi.

Usò lo schwa nella sua grammatica bavarese per tentare di riprodurre il suono prodotto in questo dialetto.”

Appunto, nel bavarese!!! Ma che c’entriamo noi!!!!!

L’inclusione, tanto decantata dal sindaco è necessaria per far sentire a loro agio le persone che vengono da fuori…” Siamo una città di frontiera tra Modena e Bologna, al museo archeologico abbiamo anche un’anfora tunisina ( dé, si direbbe qua a Livorno, hai detto piopò “un’anfora tunisina”…noi siamo pieni di tunisini!!!!) e qui siamo sempre stati un luogo di passaggio. Secondo me, soprattutto in un anno come questo, con il Covid e tanta rabbia in giro, abbiamo il dovere di fare sentire tutti accolti. E se possiamo prenderci cura delle distanze anche attraverso una e rovesciata, ben venga”.

Allora, L’inclusione è dare la possibilità a tutti di poter partecipare in modo attivo alla vita sociale, l’accessibilità è il modo in cui è possibile realizzare la piena partecipazione abbattendo le barriere.

Quindi con questo cambio di vocale che al maschile universale (“tutti”) sarà sostituita una desinenza neutra, (“tuttə”), con la ‘e’ rovesciata, la schwa, appunto. Non ci sarà più il senso di esclusione per tutti…

Oh sindaco…. oh sindaco…il giochino della e rovesciata non abbatterà certo le barriere architettoniche, quelle si che farebbero la differenza…. ovvia!!!

Una volta fatto l’annuncio molti cittadini si sono ribellati, altri non hanno capito, altri hanno apprezzato. Il sindaco ha così deciso di inviare a tutti un ringraziamento :

: “Gentilissimə, grazie a tuttə; per i vostri commenti e le vostre considerazioni.

E qui posso svenire con la mia grammatica italiana stretta sul petto…

sconsolatamente vostrə, vitty

Autore: vittynablog

Mi piace scrivere e condividere le mie idee con quelle degli altri

14 pensieri riguardo “No, via”

    1. Credo tu abbia trovato il giusto aggettivo Giordano! Se con una e rovesciata i sindaci penseranno di risolvere i problemi di inserimento nella vita sociale, penso che l’approveranno tutti…. non risolvendo però, alla fine un bel niente!!!! 😦

      Piace a 1 persona

    1. Io me li immagino durante le loro riunioni comunali, mentre ripetono a turno la parola ” scevà ” tanto per trovare l’intonazione e la giusta pronuncia. Roba da chi non ha niente da fare e ammazza il tempo come può!!!! Buona serata Luisa ho piacere che il post abbia suscitato il tuo interesse !! ❤

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...