Non entrate in quell’albergo!!!

C’è un albergo a Los Angeles che non vi consiglierei di frequentare.Si chiama Cecil Hotel .L’albergo è stato costruito nel 1924. Si tratta di un grande edificio in stile Art Deco realizzato dall’architetto Loy Lester Smith e concepito come un albergo di lusso. E’ un imponente costruzione d, che vanta diciannove piani e seicento camere,( prima erano 700 ) avete letto bene: 600 camere!!!! Roba da perdersi!!!

Inizialmente era stato progettato per essere un hotel di lusso per la gente illustre di Los Angeles, tanto è vero che avevano speso un milione di dollari in marmo e statue in alabastro per renderlo ancora più bello e importante.
Purtroppo a causa della grande depressione quel quartiere divenne poverissimo,e il Cecil a causa di questo cambiamento, ebbe un tipo di clientela ben diverso da quella sperata. Le camere diventate a basso prezzo per avventori di passaggio, ma anche per anziani, disabili e poveri. E fin qui niente di strano, il guaio iniziò quando cominciarono a frequentarlo i delinquenti. L’albergo perse così la sua aurea di perbenismo e si trasformò in albergo malfamato che ospitava anche criminali e disperati. Sarà forse per questo motivo che al suo interno si sono consumati terribili omicidi, si sono verificati numerosi suicidi e soprattutto l’hotel ha ospitato ben due serial killer. Una storia che lo ha reso un luogo maledetto. Un hotel degli orrori e un luogo di sventura.

Continua a leggere “Non entrate in quell’albergo!!!”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: