Progetti al tempo del Covid

Che dire… quanto si deve contare per non sbottare, urlare, arrabbiarsi?

Dopo due anni, anzi tre, perchè nel 2019 il primo luglio sono caduta e mi sono rotta la gamba destra e il braccio sinistro. Quindi un mese di letto, poi la riabilitazione e l’estate è passata. Dopo è arrivato il Covid…. e quest’anno finalmente la grande decisione, con gli amici Gianni e Marta, a Luglio tutti sul Monte Amiata.

Continua a leggere “Progetti al tempo del Covid”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: