Una domenica di tristi riflessioni

Ieri è stata praticamente la nostra prima domenica autunnale. Sono venuti a casa nostra gli amici di sempre, Marta e Gianni e insieme abbiamo cucinato e preparato un pranzo decisamente non estivo! Io ho preparato le pappardelle ai funghi, da quando ho impartato a “tirare ” la pasta, mi piace molto fare le tagliatelle, o tagliolini o pappardelle. Tutto senza macchina ma a mano. Ovviamente in Gianni suscito una grande ammirazione, perchè Marta non è portata per la cucina, lei ha altre virtù artistiche,
che noi poveri mortali non saremmo in grado di fare, quindi…a ognuno il suo.

Continua a leggere “Una domenica di tristi riflessioni”

Guarda che luna!

Per tutti quelli che desiderano giornate più lunghe di 24 ore, i geologi hanno buone notizie: i giorni sulla Terra si stanno allungando. Un nuovo studio ricostruisce la storia della relazione del nostro pianeta con la Luna e mostra che, 1.4 miliardi di anni fa, un giorno sulla Terra durava poco più di 18 ore. Questo, almeno in parte, è dovuto al fatto che la Luna era più vicina e ha cambiato il modo in cui la Terra ruotava attorno al suo asse.

Continua a leggere “Guarda che luna!”

Alieni a Roma

Le “specie aliene” sempre più diffuse a Roma

Dopo topi, cinghiali, maiali, tori. L’allarme del Bioparco: vengono a mangiare i rifiuti, portano parassiti e malattie. Proprio a questo proposito, nel 2019 si è svolto un importante incontro dal titolo “Alieni a Roma”, che ha visto la partecipazione di diversi zoologi. Per specie aliene s’intendono tutte quelle specie che vengono introdotte accidentalmente o volontariamente in un ambiente diverso da quello di origine. Tali specie costituiscono una rilevante minaccia per la biodiversità perché possono interagire con quelle autoctone, mettendo a rischio la loro sopravvivenza.Tra le specie aliene della capitale spiccano i pappagalli verdi, le nutrie, originarie del Sud America, e i punteruoli rossi delle palme, di provenienza asiatica.

Continua a leggere “Alieni a Roma”

Una luce fra le luci…

Sono molto contenta che sia arrivato l’autunno, anche se a dire la verità fa ancora molto caldo. E quando piove, come ieri pomeriggio, c’è rischio che faccia danni. Quello che prediligo in questi giorni è che finalmente la sera giunge prima. E quando è buio mi piace affacciarmi al terrazzo a guardare le luci calde delle finestre illuminate.

Continua a leggere “Una luce fra le luci…”

Allarme capsule caffè! Sarà vero, si o no?

Oggi da noi è una brutta giornata, brutta nel senso che tira vento e a tratti piove. Secondo me invece è una bellissima giornata, l’ho attesa così tanto la pioggia!!!! Mi sentivo come un albero assetato e finalmente è arrivata!!!!

Quindi è piacevolissimo starsene al pc mentre i vetri si riempiono di allegre goccioline che si rincorrono fra di loro.

Continua a leggere “Allarme capsule caffè! Sarà vero, si o no?”

Una fiaba al giorno, toglie la noia di torno!

Non è una novità il fatto che mi piacciono tanto le fiabe… sarà perchè tutte hanno una morale che ci insegnano a comportarci in una certa maniera, ed altre, come questa, a non prendercela troppo quando qualche invidioso tende a farci del male.

Continua a leggere “Una fiaba al giorno, toglie la noia di torno!”

Quando quel che vedi, non è quel che vedi

Quante volte vi sarà capitato di restare affascinati da un qualcosa che all’apparenza è meravigliosa ma guardandola più da vicino vi accorgete che invece è mostruosa!

Tutti quando arriva l’estate siamo alla ricerca della spiaggia giusta… ci piacerebbe tanto una spiaggia in stile caraibico per esempio!

E noi qua in toscana, udita udite, ce l’abbiamo!!! Perfino il giornale alla moda vougue ha dedicato la copertina con le spiagge bianche in stile caraibiche, o Maldive, oppure quelle polinesiane a prestare le bellezze tipiche naturali per lo sfondo del set fotografico. E il colpo d’occhio, va detto, effettivamente c’è: la sabbia chiara, il mare cristallino, la luce del sole che illumina ed esalta il gioco con i colori dell’acqua. Un luogo fotografico però che si trova a Rosignano Solvay

Continua a leggere “Quando quel che vedi, non è quel che vedi”